Vai a sottomenu e altri contenuti

Ovile Su Masoni

Ovile chiamato popolarmente Su Masoni de caru, risalente forse alla seconda meta , dell'800 e attivo sino agli anni '70 con l'ultimo allevatore che vi si insediò, il sig. Schirru Simone.

Raimondo Pilia (Caru) è stato uno dei primi allevatori di capre che occupò questa struttura da cui è derivato il nome.

I muri in pietra, soprattutto della capanna e la maggior parte del perimetro, si conservano ancora in piedi tranne ''Is Ailisi'' all'interno del ben visibile recinto rettangolare. Foto resti della capanna visti dall'alto Foto resti della capanna visti dall'alto Foto resti della capanna visti dal basso Foto resti della capanna visti dal basso Foto resti dell'ingresso della capanna Foto resti dell'ingresso della capanna Foto del recinto a pianta rettangolare che conteneva 'Is Ailis' Foto del recinto a pianta rettangolare che conteneva 'Is Ailis' Foto muretto di pietre a ridosso di rocce naturali formanti un piccolo recinto coperto Foto muretto di pietre a ridosso di rocce naturali formanti un piccolo recinto coperto

Documenti allegati

Documenti allegati
Titolo  Formato Peso
Censimento agro-pastorale del 1999 Formato pdf 43 kb
torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto